I MIE ADORATI ISCRITTI

FOR INFO CONTACT ME

Se sei un'azienda e vorresti contattarmi per informazioni, collaborazioni, eventi, invio test prodotti, contattami alla seguente e-mail:
andre88pr@hotmail.it

For cooperation & info please contact me:
andre88pr@hotmail.it

TRANSLATE IN YOUR LANGUAGE!

Andrea - Lipstickrouge

INFORMAZIONI PERSONALI

La mia foto
ANDREA MAKE-UP ARTIST PROFESSIONISTA ha conseguito l'attestato c/o Art&Make-up School di BO. Specializzata in Trucco Sposa-Correttivo-Moda-Teatrale-Giorno\Sera-Fotografico-Tv-Cinema-FX. Per chi fosse interessato\a mi contatti alla seguente e-mail: andre88pr@hotmail.it.

Follow me by e-mail! Seguimi tramite e-mail

giovedì 27 ottobre 2011

GUERLAIN MAKE-UP: LES GRIS

Ciao a tutti!!

Dopo aver post l'haul Guerlain, gli swatches della palette "Les gris", ecco in arrivo il post sul make-up che ho realizzato qualche giorno fa. Spero sia di vostro gradimento!












PRODOTTI USATI PER LA REALIZZAZIONE DEL MAKE-UP:
Ho applicato il primer potion Urban Decay su tutta la palpebra
Ho applicato il colore grigio-lilla nella prima parte dell'occhio
Il blu notte l'ho messo nella parte esterna dell'occhio e un po' nella piega palpebrale
Nella parte interna dell'occhio ho applicato il grigio-argento-metallizzato
Mascara Dior Extase
Matita khol me black nera di Guerlain a mò di eyeliner
Matita blu elettrico Dior
Mix di blanc type+vanilla Mac sotto l'arcata sopraccigliare
Mac charcoal brown eyeshadow sulle sopracciglia  

martedì 25 ottobre 2011

GUERLAIN SWATCHES PALETTE "LE GRIS"

Ciao!!!!!!!!!!!!

Ecco il post sugli swatches della palette di Guerlain "Les Gris", spero vi piacciano :-)




sabato 22 ottobre 2011

"HYDRAMAX+ ACTIVE NUTRITION BAUME LEVRES"

Ciao ragazzi\e!!

Oggi vorrei proprio spendere due parole su questo prodotto Chanel: "HYDRAMAX+ ACTIVE NUTRITION BAUME LEVRES" BALSAMO NUTRIENTE PER LE LEBBRA.


Inizio col dirvi che non mi piace per una serie di motivi. Innanzitutto per il gusto: premetto che a me TUTTI i prodotti labbra che hanno dei sapori particolari che si avvertono in bocca, proprio non mi piacciono. Non li sopporto, mi viene il disgusto e li tolgo (vd. Gloss yves saint laurent, vd. Lipstick estee lauder etc...). Questo ha un buon profumino (tipico dei prodotti Chanel), ma non sopporto il gusto in bocca. Per cui bocciato sotto questo punto di vista. Ma bocciato anche sotto un altro punto importante: L'IDRATAZIONE!!! Per quanto mi riguarda, non idrata-nutre per nulla. E non dura per nulla sulle labbra. Momentaneamente sembra di avere le labbra morbide e idratate, ma tale effetto sparisce dopo pochissimo tempo. Non le cura, non le ripara, non le nutre, non le idrata. Non dà sollievo prolungato nel tempo. Non le ammorbidisce. Proprio non mi ha soddisfatta.

Chiaramente ogni opinione è personale, a me non è piaciuto, ma magari a qualcuna di voi potrà piacere. Io non mi sento di consigliarvelo, ma se siete curiose provatelo pure.

Il baume levrès ha una quantità di 10gr, un Pao di 12M, è Made in France, il suo prezzo si aggira intorno ai 30 euro e la mia opinione deriva da 7 mesi di utilizzo del prodotto (acquistato a metà marzo).

giovedì 20 ottobre 2011

GUERLAIN HAUL

Ciao ragazze!!! In questo post vi parlerò degli acquisti Guerlain, brand di cui ho poche cose, ma delle quali sono più che soddisfatta.

Con le palette ho avute serie difficoltà a "fidarmi" nuovamente di questo brand, poichè tempo fa ne avevo acquistata una, un quad in edizione limitata, sui toni del viola e mi aveva delusa: non scriveva, poca-nulla pigmentazione, poca-nulla resa sulla palpebra. praticamente andavo ad applicare gli ombretti sull'occhio e voilà!! con un minimo accenno di sfumatura, spariti! Da allora mi sono detta: mai più!!! Mai più palette Guerlain, mai più prodotti Guerlain! Tanta era stata la delusione per quei 50 euro spesi e buttati. Qualche tempo dopo però, mi era venuta voglia di una terra, allora, cogliendo una promozione in una profumeria, avevo deciso di approfittarne e avevo acquistato la terra a mosaico, il sun&blush, un gloss terracotta e il fondo in mousse terracotta, ma vi posto il link del post postato mesi fa: http://ilmiopiccolomondo-88.blogspot.com/2011/06/haul-maggio-2011.html.

Uscita la collezione autunnale (in cui questi nuovi quad di ombretti vanno a sostituire quelli vecchi ), non mi ci ero soffermata più di tanto, sempre perchè avevo paura della poca pigmentazione-scrivenza degli ombretti, anche se i colori erano veramente belli. Ma col tempo, vedendo foto, swatches su internet, nei vari blog, mi ci sono soffermata di più e ho testato per bene i prodotti e ho subito notato molta differenza con le palettine vecchie. Alchè mi sono detta: mah, una proviamola! Ed ecco che ho acquistato "Les gris". Una bellissima palette composta da 4 colori molto scriventi e pigmentati, anche sulla palpebra! Si vedono, si sfumano benissimo, scrivono subito, non bisogna insistere più di tanto, e poi i colori sono bellissimi e diversi tra di loro, per cui molteplici potranno essere gli abbinamenti: è presente un blu stupendo, scuro, particolarissimo, un argento-grigio splendido come punto luce o da usare sulla palpebra con il blu, un bel grigio-cenere matte molto fine, un grigio lilla bello bello. Insomma, non è la solita palette di grigi in cui abbiamo grigio chiaro, scuro etc..ma abbiamo un mix di grigio-lilla, blu notte-grigio, grigio-argento.. Vi posto le foto dei prodotti, gli swatches arriveranno presto e presto arriverà anche un look realizzato con questa palette.

 Ho pensato di realizzare un make-up e mettere le foto perchè a me piacerebbe trovare in giro, sul web, del make-up eseguiti con le palettine che si acquistano, proprio perchè, oltre che sulla mano, vorrei vedere gli ombretti "al lavoro" direttamente sulla palpebra, così che mi possa fare una idea sulla scrivenza dei colori! Ma in giro trovo davvero pochi post su questo (e se ne trovo, alcuni sono dei make up eseguiti in modo leggero e non capisco se sia stata la mano della ragazza leggera o proprio la scrivenza dell'ombretto è così!) per cui cerco di inserire quel qualcosa in più, nel mio blog, che in giro io personalmente vedo poco :-)






Come avrete visto dalla foto iniziale, ho acquistato anche la matita occhi nera "eye liner-khol black" Una matita nera mi mancava, non sono solita usarla molto, però mancava nel mio beauty. Allora mi sono lasciata conquistare da questa di Guerlain (che sto usando tutti i giorni):





Allora..premettiamo...sicuramente in giro si troveranno mille matite nere buone, ottime, scriventi, di un bel  nero, ma a me questa piace veramente tanto per svariati motivi:
1) Il tratto: preciso, sottile e modulabile. La mina scorre che una bellezza.
2) Colore nero molto bello.
3) Texture nè dura nè morbida, un'ottima via di mezzo perchè permette al prodotto un'ottima durata e che non la si temperi ogni secondo, infatti la mina non l'ho ancora temperata ed è perfetta nonostante stia usando il prodotto da 5 giorni, tutti i giorni (come eyeliner, sfumato all'esterno, nell'interno occhi).
4) La quantità: ben 2 grammi per 19,95 circa il prezzo.

Ovvio, non stiamo parlando di una marca economica, ma secondo me vale tutti quei soldi, oltre per i motivi sopra-elencati, perchè penso che durerà e pure molto nel tempo!

Come acquisti, sono solo questi, ma se fate caso alla seconda foto postata, noterete un 3° prodotto: il Precious Light nm 01, ossia il famoso illuminante Guerlain! Nella profumeria in cui ho acquistato i prodotti c'era una promozione: acquistando 2 prodotti, si riceve in omaggio, in formato vendita, l'illuminante in questione. Che felicità!! Sinceramente voglio vedere quanto mi dura, ma se lo avessi dovuto acquistare, non lo avrei mai fatto, per un semplice motivo: per la quantità 1,5 ml e il prezzo, tipo 33 euro :-\ una barca di soldi veramente e una misera quantità. Avendo provato la penna illuminante di Lancome e il touch eclat di YSL, voglio vedere quale tra i 3 mi piace di più.



E ora passiamo alle caratteristiche tecniche dei prodotti:

CARATTERISTICHE TECNICHE PALETTE "LES GRIS":
QUANTITà: 7,2gr
PREZZO: 42,90 (ma varia da profumeria in profumeria)
VARIE: apertura magnetica della palette; confezione dorata dotata di un grande specchio all'interno, interno in cui  è presente un pennellino a spugna con 2 estremità.

CARATTERISTICHE TECNICHE PRECIOUS LIGHT:
QUANTITà: 1,5ml
PREZZO: sui 30-33 euro (è stato un omaggio, per cui vado a memoria sul prezzo ma potrei sbagliarmi)

CARATTERISTICHE TECNICHE KHOL ME BLACK:
QUANTITà: 2,0gr
PREZZO: 19,95 circa

In generale cosa penso dei prodotti Guerlain? Penso che questo brand mi stia stupendo. 

Stiamo parlando di un brand di puro lusso, visti i prezzi in primis e poi le confezioni.

Sta migliorando nelle polveri degli ombretti e questi nuovi quad sono usciti davvero bene. Inoltre ha creato dei bellissimi colori, dal taupe, al grigio, al nero, al viola e poi il verde e il blu..tanto colori, ben pigmentati. 

Questo marchio è conosciuto per dei prodotti "top" come le terre, la linea Terracotta e i blush. Per quanto riguarda i blush vorrei sperare che col tempo vengano creati altri fard come quello in edizione limitata, il blush G se non erro: bella confezione e bei colori! O magari non sarebbe male allargare la scelta di colori presenti nella linea permanente. 

I rossetti, i rouge automatique sono molto molto belli: tantissimi colori, tantissime tonalità, bella confezione, dicono buona durata. Per ora non ne ho neanche uno, ma non si sa mai ;-)

Resto ancora dubbiosa circa la qualità dei mascara, ma forse è perchè non mi ci sono mai soffermata più di tanto nel provarli o semplicemente perchè non tutto di una casa cosmetica può essere bello e adatto alle nostre esigenze. 

Bene, questo è tutto. Spero che questo post vi sia piaciuto, è stato lungo ma volevo essere il più dettagliata possibile nella descrizione dei prodotti, anche perchè si tratta di un brand caro ed è bene spendere qualche parola in più.

Se avete dubbi, come sempre, resto a vostra disposizione :-)

martedì 18 ottobre 2011

RECENSIONE SMALTO DIOR 704 + SMALTI DIOR vs SMALTI CHANEL

RECENSIONE SMALTO DIOR 704

Ciao ragazze!!! In queste settimane ho provato uno smalto Dior che mi era stato regalato. Da precisare che in totale ho solo 3 smalti di questo brand, il 704 appunto e il rock coat, entrambi regalati e una limited edition, nm 916 or tsarine (holiday collection 2010).

Lo smalto di cui farò la recensione lo avevo già indossato una volta, qualche mese fa, però non mi era piaciuto il pennellino, quindi l'ho accantonato. A distanza di tempo ho deciso di riprovarlo visto anche il bellissimo colore verde scuro...e che dire...mi piace!!! Mi piace il pennellino che tanto odiavo, forse perchè ho avuto una estrema facilità nell'applicarlo! Non è come tutti gli altri: è molto più grosso in larghezza e presenta la punta arrotondata, praticamente prende esattamente tutta la forma dell'unghia.

Il colore è pieno, il prodotto è super scrivente e molto coprente con solo una passata!! Non solo il 704, ma anche il 916 (review in arrivo nei prossimi giorni perchè l'ho appena applicato).

L'asciugatura è rapida e poi dura..dura...dura...io mi sono dimenticata di farvi le foto il primo giorno in cui ho steso lo smalto, per cui le foto che vedrete risalgono al 5° giorno in cui lo avevo indosso!!! Potete vedere voi stesse: è perfetto!



CARATTERISTICHE TECNICHE:
MARCA: Dior
QUANTITà: 10ml
PREZZO: sui 20 euro

SMALTI CHANEL vs SMALTI DIOR
Ora vorrei brevemente mettere a confronto gli smalti Dior con quelli Chanel. Finalmente posso fare un paragone!

Gli smalti Chanel mi piacciono: colori particolari, bella confezione MA io difficilmente riuscivo a coprire completamente l'unghia, con solo una passata, senza lasciare alcuna trasparenza e avere sull'unghia il colore ricco e pieno che vedevo sulla boccetta. Per cui, per quanto riguarda la COPRENZA, per ora vince nettamente DIOR. È vero che ho solo 2 smalti...ma di Chanel ne avrò 11 e bene o male, chi più chi meno, tutti presentano questa caratteristica. Però devo dire che alla seconda passata coprono bene eh :-) Il punto qual è però? È che più passate facciamo, più il prodotto ci mette tempo ad asciugare. Motivo per cui gli smalti Chanel ci mettono veramente un po' ad asciugarsi, mentre quelli Dior no. Calcolate che ho steso il nuovo colore Dior prima di scrivere il post e ora che sono quasi alla fine del post, si è già asciugato (10-15 mn)!

Sulla durata vorrei attendere prima di pronunciarmi perchè a me gli Chanel duravano. Il Dior mi è durato 5 giorni pieni pieni senza una sbeccatura neppure sulla punta dell'unghia, mentre gli Chanel più o meno al 5° giorno arrivavano ma leggermente sbeccati. E questo Dior l'ho tolto perchè volevo cambiar colore ma non perchè si fosse rovinato!

Comunque.. conto di aggiornare questa parte del post più avanti perchè non vorrei darvi info errate, ma quello detto qualche riga sopra la confermo: al 5° giorno Dior intatto, Chanel non tanto :-)

Bene ragazze. Visto che conto che il parco smalto Dior si allarghi, penso di creare una RUBRICA SMALTI anche per questo brand (proprio come la rubrica di Chanel).

Spero di essere stata di aiuto a qualcuna di voi :-) Bacio!

lunedì 17 ottobre 2011

"Divine enfant" di Etat libre d'orange

Ciao ragazze!!! Ecco un nuovo post su un profumo di nicchia scritto da Cassandra!!! Spero possa interessarvi! Questo brand, ETAT LIBRE D'ORANGE, è molto particolare, crea dei profumi veramente particolari e simpatici, vi invito a darci un'occhiata se vi capita ;-) Vi lascio qualche link del sito:



ed ecco quello recensito da Cassandra: http://etatlibredorange.com/fr/index.html




Buona lettura!!!

..."Il profumo dell'innocenza irreverente,una provocazione voluta,cercata come tutte le fragranze di etat libre d'orange.

I fiori d'arancio e l'altea ci trascinano in un mondo candido fattto di bambole e incanto.



Un vestitino rosa su una figura morbida che si dondola sulle gambe e tra le mani un enorme lecca lecca..


Una strana luce illumina gli occhioni teneri incorniciati da lunghe ciglia vestite di mascara,
un lampo malizioso, un balenio furtivo e il tono deciso del caffè e del cuoio rivelano il carattere volitivo di quel corpo all'apparenza docile.


L'ambra fusa con il muschio e il tabacco scoprono le vere intenzioni di questa donna travestita da bambina che con il suo profumo, solo con un respiro odoroso,ci sussurra:
-arrenditi sei mio schiavo-."




domenica 16 ottobre 2011

RUBRICA: LE OCCHIAIE

Rubrica riassuntiva sui post pubblicati per l'argomento "occhiaie".


--->POST SUL CERCHIO DEL COLORE DI ITTEN: colori primari, secondari, terziari, complementari. Come capire il colore complementare alla nostra occhiaia per neutralizzarla.

--->POST SU "LE OCCHIAIE VIOLA": come correggere le occhiaie di colore viola.

--->POST SU "LE OCCHIAIE MARRONI": come correggere le occhiaie di color marrone.

--->POST SU "LE OCCHIAIE BLU": come correggere le occhiaie di colore blu.

--->POST SUI MIEI CORRETTORI PREFERITI: i correttori che più mi sono piaciuti!

LE OCCHIAIE VIOLA

Ciao ragazzi\e!!!

Con questo post terminiamo l'esame dei vari tipi di occhiaie e la loro copertura!!

Dopo aver pubblicato il post, creerò una sorta di rubrica riassuntiva con i link utili di tutti gli argomenti trattati sulle occhiaie!!

Ma veniamo a noi..come coprire le occhiaie viola? Le mie occhiaie talvolta sono viola, altre volte blu, altre volte blu-viola con una punta di rosso. Per coprire le occhiaie di colore viola (che è un colore caldo), dobbiamo usare un correttore di colore giallo (questo perchè il colore complementare al viola nella scala dei colori, è proprio il giallo). Ancora una volta, come per le occhiaie blu, possiamo usare un correttore giallo puro oppure unire il pigmento giallo ad un correttore che si avvicini il più possibile al nostro colore di pelle. 

Per quanto riguarda il correttore giallo, qua mi sento di consigliarvene uno, ossia quello giallo di Armani. È proprio giallo e ha una buona coprenza.

Bene ragazze, spero che questa serie di post possa essere stata utile a qualcuna di voi! Bacio.

venerdì 14 ottobre 2011

LE OCCHIAIE MARRONI

Ciao ragazzi\e!!!

Finalmente ecco un altro post in cui vi parlo di come coprire le occhiaie marroni.

Riassumendo brevemente:

--->post in cui vi parlo del Cerchio di Itten, per cui della ruota dei colori per capire quali siano i colori primari, secondari, terziari, complementari: http://ilmiopiccolomondo-88.blogspot.com/2011/05/la-teoria-del-colore-ruota-del-colore.html

--->post in cui vi parlo di come coprire le occhiaie blu: http://ilmiopiccolomondo-88.blogspot.com/2011/06/le-occhiaie-blu.html

--->ed infine post sui miei correttori (che però sarà in aggiornamento qualora dovessi trovare altri correttori soddisfacenti): http://ilmiopiccolomondo-88.blogspot.com/2011/06/i-miei-correttori.html

....."(una volta, prima di informarmi circa la copertura di queste ultime, mi è capitato di truccare una signora che le aveva proprio marroni e non vi dico che fatica ho fatto a coprirle!!! ma vi racconterò il tutto nel relativo post ;-)) "...queste erano le ultime parole che avevo scritto nel post riguardante le occhiaie blu..e ho pensato proprio di iniziare a raccontarvi questo episodio: era la primissima volta che mi accingevo a truccare una signora e proprio la mia prima volta mi sono capitate le malefiche occhiaie marroni!!! Io, tra che non le ho marroni, tra che -per ora :-D- non ho 2000 correttori di differenti colori per coprire le occhiaie, cosa sono andata ad applicare sopra???!!! un bel color rosato!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ma non l'avessi mai fatto!!!!!!!!!!!! Erano impossibili da coprire!!! Impossibile!!!! è uscito fuori un color -biiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiipppppppppppp- davvero.. :-(((

Ma perchè ho combinato un pasticcio??? Perchè le occhiaie marroni rientrano tra le occhiaie "calde", quindi, andremo a coprire l'occhiaia marrone con un correttore giallo! Ricordatevi..le occhiaie calde, dai colori caldi (marroni, rosse...), vanno coperte con un correttore giallo, proprio come le occhiaie viola, che rientrano anch'esse tra le occhiaie calde! Le occhiaie fredde, quindi grigie, blu e che comunque sia ci ricordano dei colori freddi, vanno coperte con un correttore aranciato. 

Spero di esservi stata utile in qualche modo e se avete dubbi o curiosità, chiedete pure :-)

domenica 9 ottobre 2011

Teint de Neige di Lorenzo Villoresi

Ciao ragazze\i.

Oggi sono lieta di scrivere il primo post su, chiamiamola così, una nuova collaborazione, nata tra me e "Cassandra". Lei è una persona speciale, che conosco da qualche anno e ci descriverà alcuni profumi "di nicchia"...è molto brava e competente, è capace realmente di farci viaggiare col pensiero...e abbiamo pensato di iniziare proprio con questo profumo "Teint de neige" di Lorenzo Villoresi.... buona lettura...


TEINT DE NEIGE...colore della neve, ma della neve questo profumo descrive solo la tonalità candida e ovattata.
Una fragranza complessa come la struttura di un fiocco che sullo sfondo di un cielo plumbeo scende dolcemente.
Teint de neige è la scia che si insinua quando la porta dei ricordi si apre piano.
Il gelsomino, l'ylang ylang e la rosa ci accompagnano lungo una strada conosciuta e sicura...poi arriva l'iris e quella nuvola di cipria ci riporta in un mondo femminile, polveroso, talcato. Una figura elegante si palesa davanti ai nostri occhi, sobria e fascinosa.


Un accordo estremamente rassicurante, un abbraccio tenero, ma consapevole della sua sensualità.
La fava tonka aggiunge quel quid di un indimenticabile e misterioso...chi non vorrebbe perdersi tra quelle braccia?

Alla prossima :-)

giovedì 6 ottobre 2011

VERY SIMPLE LOOK

Semplicissimo make up realizzato in 5 minuti e con pochissime cose:







ecco qua l'ultima foto che avevo già postato in cui però indosso epatant da solo, così potete vedere la differenza nelle foto.

MAKE UP OCCHI-EYES:
No primer.
Matita verde di Dior come base su tutto l'occhio e sfumata con un pennello setole sintetiche (l'ho usata per intensificare l'ombretto applicato sopra).
Chanel Epatant eyeshadow: vi avevo già fatto vedere l'ombretto applicato da solo, ma questa volta ho voluto provare con una matita verde scuro sotto per vedere su che colore virasse e difatti è diventato molto più intenso (dal vivo si vede di più).
Matita verde di Armani all'interno occhi.
Somtuous extreme mascara Estee Lauder (che mi sta piacendo sempre di più).